Dehor tra arredo urbano ed utilità per bar e ristoranti




Tempo d'estate tempo di cene, pranzi, aperitivi all'aria aperta. Nelle piazze italiane già in tarda primavera appaiono i dehor.

Cosa sono?
La definizione tecnica di dehor è quella di uno spazio all'aperto direttamente collegato ad un esercizio pubblico ovvero bar o ristorante.

Strutture esterne realizzate in vetro o similari, non mancano però le proposte in tensostrutture o persino quelli molto simili al classico gazebo e nelle città di mare, sulla spiaggia o nei luoghi prospicienti spiccano i classici ombrelloni giganti. Strutture d'arredo urbano molto utili e architettonicamente belle, fanno da tempo parte dell'arredo urbano e come tali vengono considerati.
I dehor  sono strutture interessanti ed importanti per chi vuole migliorare il proprio fatturato in vista della bella stagione ma, qualora i regolamenti comunali lo rendano possibile sono una bella prospettiva per offrire un ambiente differente tutto l'anno.
Un bel dehor in genere si può montare tranquillamente in una delle tante piazze di Italia regalando all'ospite l'opportunità di un momento all'aria aperta al riparo dal troppo caldo d'estate o dal freddo estivo.
Vetrate e giochi di tende o altro rendono la struttura bella e comoda.
Quasi tutti i dehor hanno una pavimentazione in legno che li tiene leggermente sollevati dal manto stradale ma anche massimamente igienici e puliti, infatti sono quasi sempre parte esterna di un ristorante o di un bar dunque devono essere a norma. Tavolini e sedie, divanetti ed altro lo arredano in modo squisito.
Prima di acquistare un dehor è bene conoscere le norme relative al proprio comune e parlare con un tecnico competente dell'arredo urbano.
Arredare un bel dehor è competenza di vetrinisti ed architetti, si tratta di uno spazio sempre in bella mostra e se ospitare clienti nel cuore pulsante della piazza di una città magari a due passi da qualche opera artistica di rilievo può essere un vanto per un Caffè o un bar, per un ristorante o una pizzeria, arredare la propria sala esterna è fondamentale.
Buon gusto e raffinatezza innanzitutto: il dehor in genere ha sempre spazi a vetro ampi che attirano i curiosi!
Evitare gli abusivismi è doveroso ed allora un attento sguardo ai regolamenti comunali diventa principale, scegliere il giusto dehor non è difficile, sul mercato ve ne sono di veramente belli tutti da pensare e strutturare in base ai propri gusti ed al mood del locale oltre che ovviamente alla location dove andrà stabilito.

Più eleganti e raffinati dei classici gazebi offrono l'opportunità di essere perfettamente climatizzati per l'inverno e per l'estate, inoltre sono sicuri e sopratutto garantiscono maggiore privacy dei classici tendoni estivi.
Un dehor può essere stabile o stagionale ed è qui che entrano in campo le soluzioni tecniche migliori da studiare con chi di questo prodotto è esperto.
Indubbiamente con una struttura simile si arricchisce l'offerta al cliente infatti qualche struttura dà anche la possibilità di affittare il dehor per un party tra amici, per un apericena solidale o per un piccolo evento familiare, un importante novità che è ormai diventata un must in tutte le capitali europee e che in Italia arriva solo da poco.

*post sponsorizzato*




Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...