La scatola rossa




Il committente ha deciso di commissionare all'amico Gonzalo Pardo, un giovane architetto spagnolo, il recupero del sottotetto del suo attico madrileno.
Il primo passo è stato quello di abbattere le pareti e soffitti di gesso, sostituire le tre piccole piccole finestre della facciata principale con grandi balconi e aprire il tetto con due grandi lucernari che mostrano il cielo.
Pardo Victoria González ha quindi caratterizzato questo attico inserendo un modulo centrale  rosso lucido, attorno a cui ruota e fluisce lo spazio. I fornelli, il frigorifero, gli armadi e l'ingresso al bagno e alla camera da letto sono integrati in questa scatola rosso ciliegia.  

  







Via ADEspana




Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...