Asterix e gli architetti




Questo weekend cinema, visto il maltempo e che ci sono un sacco di bei film in programmazione: La teoria del tutto, The imitation game, Exodus... noi, come scelta culturale siamo andati a vedere Asterix e il Regno degli dei!
Ebbene si, eravamo gli unici adulti in sala... ma era una scelta obbligata essendo questo il secondo film Asterix con co-protagonista un architetto.


In passato su Asterix e Cleopatra del 1968 e col remake del 2002 con Monica Bellucci avevamo conosciuto Numerobis, muratore siculo emigrato in egitto, architetto decostruttivista (per così dire).


Con il nuovo film Asterix e Obelix sono alle prese con Angolacutus, giovane architetto incaricato dal grande Cesare di costruire un villaggio vacanze in Armorica a due passi dal villaggio degli irriducibili Galli!
L'adattamento del fumetto del 1971 è attualissimo ed esilarante e non abbiamo potuto fare altro che solidarizzare con le disavventure dell'architè che deve interrompere i lavori per la "messa in sicurezza del cantiere"...


(si, siamo stati gli unici a ridere in tutto il cinema)

Per non parlare delle difficoltà della famigliola romana , costretta ad affrontare la burocrazia romana (davvero uguale a quella odierna!) per ottenere, tramite pratica sempre più voluminosa e puntualmente bocciata, l'appartamento nel Villaggio degli Dei!




Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...