Rustico ma metropolitano a NY




Aperto dalla primavera del 2014, l'attico del The Greenwich Hotel offre ai suoi ospiti un rifugio rilassante e dall'atmosfera rustica ma sofisticata, in alto sopra il trambusto della città, nel quartiere Tribeca di Manhattan. 
L'attico è stato progettato per integrarsi il più possibile nella zona industriale del XIX secolo, utilizzando materiali locali, come la pietra e il legno di recupero, per regalare una sensazione di autenticità agli ospiti. Il designer Axel Vervoordt e architetto Tatsuro Miki hanno utilizzato l'antico senso estetico giapponese o "wabi sabi" per creare questo rifugio meditativo di 6.800 metri quadrati, incorporando infissi e mobili d'epoca.

L'attico comprende un ampio piano open space con spazi polifunzionali, tra cui un soggiorno separato e salotto, una cucina, tre camini, due bagni e tre camere da letto, tra cui una master suite.  

Insomma, aggiungiamo noi, la location ideale per un soggiorno rilassante, fuori dal tempo e dallo spazio, ideale per rigenerare tutti i 5 sensi...












Via HomeAdore




Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...