Progetto per un giardino urbano in riva al mare




Un progetto sviluppato nel nostro studio di architettura qualche tempo fa.
La committenza ci ha richiesto di progettare un giardino per una villetta al mare che consentisse un utilizzo intensivo da parte di una famiglia numerosa con età variabile da pochi mesi fino agli 80 anni d'età, lo spazio doveva essere a bassa manutenzione e occasionalmente carrabile.
Come in molti dei nostri progetti ci è stato chiesto di curarne anche l'illuminazione.



Si è scelta una pavimentazione in pietra lavica locale, piuttosto chiara e molto durevole, scegliendone una varietà più liscia e chiara per il percorso pedonale delimitato da un cordolo in travertino.
La casa avrà un utilizzo estivo, gli spazi che si prevede saranno utilizzati a piedi scalzi sono pavimentati in doghe di teak marino.
La preesistente cucina all'aperto è nascosta dietro uno schermo in legno che individua la zona spogliatoio e doccia all'aperto, una vasca di ciottoli raccoglie parte dell'acqua per delle piante che abbisognano di un ambiente molto umido come l'Equiseto, molto amato dai nostri architetti.

L'Equiseto è una pianta acquatica resistente al freddo, ideale per la piantagione negli specchi acquatici e nei terreni umidi ha steli ornamentali privi di foglie che risultano molto decorativi anche in inverno.




Una doccia in muratura nascosta tra il verde permetterà a chi torna dal mare di potersi togliere il sale di dosso all'aperto.






Il vano sottoscala viene destinato ad ospitare un orto dei semplici con sedute in legno e vasi rialzati per permettere di godere delle essenze profumate anche agli abitanti della casa dotati di mobilità ridotta.





Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...