8 modi per personalizzare un appartamento in affitto




Quando si deve prendere una casa in affitto ci si può imbattere alcuni dettagli che possono non piacere come  una pavimentazione non bella, pareti tinteggiate di bianco standard (o in una tinta neutra qualsiasi...) , in lampade obsolete e l'elenco sarebbe infinito... ma ci sono molti modi per aggirare il problema e personalizzare la casa affittata!

  1. Scegliere di comprare mobili modulari, che danno la possibilità di personalizzare a misura lo spazio ed eventualmente possono essere smontati e ricomposti secondo configurazioni diverse anche successivamente, in un altra stanza o proprio in un'altra casa;
  2. Se la casa ha i soffitti alti (ad esempio come gli appartamenti anni '60 nelle grandi città), si può utilizzare lo spazio ad esempio sopra i pensili della cucina per realizzare un deposito supplementare;
  3. Se le pareti della casa sono tinteggiate con colori "esuberanti" (come ad esempio il verde brillante...), è meglio "lavorare con il colore piuttosto che contro di esso", cercando di armonizzando gli accessori dell'arredo come asciugamani, stoviglie, cuscini...;

  1. A volte c'è bisogno di spazio supplementare per riporre abiti o oggetti e allo stesso tempo una parete ulteriore in un monolocale sarebbe necessaria per donare una certa privacy alla camera da letto: in questo caso, si possono unire le due esigenze componendo una parete mobile con armadi modulari, adatti per soddisfare entrambe le necessità a costi relativamente contenuti;
  2. Alcuni proprietari permettono agli inquilini di dipingere e rinfrescare le pareti, utilizzando colori neutri... ma se desiderate un'iniezione di colore per trasformare un appartamento... se non è possibile dipingere si può portare il colore in casa attraverso arredi e opere d'arte!
  3. Grande importanza hanno le finestre, anche se spesso sono trascurate e montano infissi datati; in questo caso è consigliabile nasconderli con delle tende, scelte in armonia con il resto della casa, che assolvono ad una doppia funzione estetica e funzionale;

  1. Parliamo degli apparecchi di illuminazione;: invece delle scialbe ed obsolete plafoniere che spesso rappresentano per i proprietari una soluzione neutra e soprattutto economica,  meglio usare qualcosa di un pò più moderno e soprattutto personalizzato e scelto da voi, approfittando poi per ritinteggiare anche il soffitto;
  2. Per personalizzare la cucina, quando è in dotazione alla casa, si può lavorare su ciò che si ha, aggiungendo nuove mensole, tinteggiando le ante, rinnovando il backsplash e cambiando l'illuminazione, oltre che scegliendo gli accessori secondo i propri gusti.




Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...