Éspria di Lavazza, la semplicità nello stile compatto




Si chiama Éspria l’ultimo modello di Lavazza, che va ad arricchire la gamma A Modo Mio e può rappresentare un'interessante regalo per il prossimo Natale!

Realizzata in partnership con Electrolux, leader internazionale degli elettrodomestici, Éspria fa di semplicità e compattezza i suoi imperativi, per un consumatore che ama l’espresso e cerca prestazioni al top.
Contenuta nelle dimensioni e semplice da usare, grazie al suo design moderno ed essenziale, Éspria è studiata per adattarsi agli spazi e alle abitudini dei consumatori italiani, con una particolare attenzione all’eleganza, rendendo ancora più piacevole prendersi una pausa all’insegna del gusto.
Éspria va ad aggiungersi alle altre macchine di Lavazza Favola, Favola Plus e Favola Cappuccino, oltre all’esclusiva Espressgo, il sistema che permette - udite, udite!-  di preparare l’espresso A Modo Mio in automobile, in camper, in barca o in qualsiasi altro mezzo che disponga di un attacco di alimentazione a 12 V!
Disponibile in tre colori, Ebony Black, Off White e Love Red si accorda con ogni tipo di cucina, tradizionale o moderna, ed è ideale anche nei piccoli spazi: Éspria infatti è profonda solo 32 cm e larga 12,8 cm, un piccolo concentrato di tecnologia per garantire un espresso a regola d’arte.
Usare Éspria è semplice ed intuitivo: la temperatura del caffè viene controllata elettronicamente grazie alla caldaia “Thermoblock” perché sia sempre ottimale (79-83 °C), mentre la quantità dell' espresso è quella preferita, grazie al tasto “Stop & Go” e alla griglia di acciaio inox regolabile su tre diverse altezze, per tazze di tutte le taglie.

A modo Mio offre una varietà di pregiate miscele che soddisfa tutte le sfumature di gusto: Intensamente, Deliziosamente, Cremosamente Dek, Appassionatamente, Divinamente, Magicamente, ¡Tierra! Intenso, Caffè Crema Lungo Dolcemente, Soavemente e la più recente Vigorosamente.
Le miscele A Modo Mio sono apprezzate anche dai grandi chef italiani, come Davide Oldani, Massimo Bottura e Antonino Cannavacciuolo.

Via Lavazza




Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...