Casa e bottega ovvero come organizzo l'home office




Oggi sempre più spesso capita di allestire il proprio spazio di lavoro fra le mura di casa; spesso forme e funzioni nelle case moderne si compenetrano, annullando le vecchie distinzioni, come ad esempio fra soggiorno e studio. Ecco alcuni consigli per ottenere un home office bello e soprattutto funzionale!

1. Area di lavoro
Naturalmente il piano di lavoro deve essere ampio il più possibile, spazioso e posizionato in modo da godere di un'illuminazione ottimale. Per chi lavora al computer, stare tante ore seduto può diventare "scomodo". Assume in questo caso importanza fondamentale una seduta che si ergonomica, che aiuti cioè la schiena ad evitare tensioni e posture scorrette che inconsciamente si tendono ad assumere davanti al pc; per stare più comodi e sostenere la schiena può essere utile posizionare un cuscino sullo schienale della sedia. Saranno poi necessari scaffali, mensole e filer per contenere appunti, fogli, cartelline e tutto ciò che serve per archiviare con ordine il vostro lavoro. Oltre i mobili, c'è da aggiungere poi tutto un assortimento di cancelleria&co, meglio se colorata, perchè sicuramente più piacevole da utilizzare!


2. Attrezzatura
Il mio portatile è il mio migliore amico! Un pc portatile, comodo, maneggevole, non estremamente pesante può diventare indispensabile per chi lavora da casa ed ha bisogno di portare "in giro" il risultato del proprio lavoro. Naturalmente la soluzione ottimale è quella di affiancarlo ad uno smartphone o ad un tablet, che permetta di organizzare vita e lavoro a casa ma anche al bar...


3. Vestiti
Vi sembra strano parlare di come ci si veste per lavorare da casa? In realtà molto dipende dal tipo di attività che si sta eseguendo; per chi ha bisogno di collegarsi con una webcam o di partecipare a incontri e riunioni l'abbigliamento sarà quello "da ufficio", ma quando non si hanno in programma incontri ufficiali, forse la produttività può essere stimolata anche dallo scegliere vestiti in cui stiamo bene, non importa di che stile!


4. Coffee Break
Se fossimo all'estero probabilmente a questo punto vi consiglieremmo di non far mancare assolutamente uno spazio dedicato alla macchina del caffè ma visto che siamo in Italia, e preparare una caffettiera e metterla sul fuoco ruba davvero solo pochi minuti, il consiglio che vi possiamo dare è che è scientificamente provato che scegliere di fare una pausa snack/caffè... sicuramente vi aiuterà ad essere poi più concentrati e sicuramente più produttivi!

Immagini: Vidir Photographer | Kristalia | MDF | Vitra |




  1. Johnny Starman:

    Io da home worker non rinuncio per nulla al mondo alla sedia ergonimica con 5 raggi alla base! Da quando l'ho acquistata sul sito di http://www.mobiliufficio.com/ a poco e dietro consiglio di un amico osteopata, la mia schiena ringrazia! In ogni caso mi piace molto l'accostamento tra il bianco rovinato del muro e la libreria lineare della seconda foto.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...