Insider Magazine: A piedi nudi sul deck




Insider Magazine, la rivista con cui collaboriamo, distribuisce in questi giorni l'edizione invernale.
Su questo numero parliamo di pavimentazioni in legno da esterni.

Poter camminare a piedi nudi su un deck, risveglia sensazioni di benessere e di naturalità legate alla texture e matericità del legno; scegliere una pavimentazione in legno per esterni significa adottare una soluzione estremamente funzionale ed allo stesso tempo ricercata, poco invasiva e con un impatto estetico minimal e raffinato, infine che assicuri praticità e comfort.

Fondamentalmente le tipologie di legno da esterni sono riconducibili a tre: legno naturale in specifiche essenze, legno tecnologico o legno trattato.

1. Legno naturale

Viene utilizzato in listoni massello, dal colore ricco e dalla texture naturale, scelti fra apposite essenze durevoli e resistenti all'usura del tempo e degli agenti atmosferici. Fra i più conosciuti e utilizzati il Teak, il Noce e l'Ipè Tabacco o Lapacho.

2. Legno tecnologico

O legno sintetico viene realizzato attraverso una miscela di fibre di legno e polimeri di plastica PEHD; ciò significa che anche in questo caso si ha un processo di produzione caratterizzato da una bio-sostenibilità.
Nonostante per i puristi sia un “fake wood”, è interessante poter scegliere la grana del composto, più o meno simile al legno vero. Fra i PRO va annoverata la possibilità di riciclo.

3. Legno trattato

Di solito si tratta di legno di Pino impregnato con sali di cromo e boro ad alta pressione in autoclave, per scongiurare il pericolo di muffe e acari e renderlo idrorepellente e resistente allo sporco.


Puoi trovare l'articolo completo su Insider Magazine, nelle migliori location di Roma e online qui

appstore

Immagine: HomeDSGN




Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...