A Roma in mostra Le Corbusier




A Le Corbusier, pseudonimo di Charles-Édouard Jeanneret, architetto, scultore, pittore, universalmente riconosciuto come il padre della  moderna urbanistica e del Movimento Moderno, il MAXXI Architettura dedica la mostra L’Italia di Le Corbusier a cura di Marida Talamona, realizzata in partenariato con la Fondation Le Corbusier di Parigi.

In mostra fino al 17 febbraio 2013 oltre 600 disegni, schizzi, acquerelli, dipinti e fotografie originali  che, attreverso un filo cronologico e tematico, documentano le molteplici influenze che l’Italia ha avuto sulla formazione e sul lavoro di Le Corbusier.
Si va dai primi viaggi agli inizi del Novecento, con schizzi dei monumenti italiani e carnets de voyage alla riproduzione settecentesca della pianta di Roma Antica di Pirro Ligorio, riprodotta in parte da Le Corbusier per illustrare la sua Leçon de Rome, dalla corrispondenza con Pier Luigi Nervi ai progetti, mai realizzati, per il Centro Calcolo Olivetti di Rho e per l’Ospedale di Venezia degli anni Sessanta.

Inoltre un ricco apparato fotografico accompagna l'itinerario e offre la possibilità di fare una lettura integrata di un Le Corbusier meno noto.

Info: MAXXI | 18 ottobre 2012 – 17 febbraio 2013 | Galleria 1 | Roma