C'era una volta il bosco...



 

Oggi ci fa piacere segnalarvi il meraviglioso parquet di Fiemme3000 e raccontarvi una storia che ha come protagonista il bosco...


La Val di Fiemme è una piccola valle del Trentino, dove il vento soffia libero,  l’acqua scende giù pura direttamente dai ghiacciai, ma soprattutto dove il bosco, composto da più di 60 milioni di alberi, cresce rigoglioso e pulito, in nome di quella passione e quell’attenzione verso l’ambiente che sono il cuore e la tradizione di questa valle. E proprio in questi boschi venne ricavato il legno di abete rosso per costruire i violini di Antonio Stradivari, uno dei più grandi liutai italiani; da allora il bosco fiemmese è stato chiamato “Foresta dei Violini”, riconfermando la sua unicità rispetto alle altre zone boschive del Trentino.

E proprio da questi boschi, nell'assoluto rispetto dell'ambiente, in accordo con la natura stessa del luogo, viene oggi ricavato il legno utilizzato per la creazione del parquet di Fiemme3000.

Salubrità, bellezza e durata sono le tre caratteristiche peculiari che lo contraddistinguono; questo parquet, totalmente biocompatibile, dopo anni di ricerca, si caratterizza per il suo rimanere inalterato nel tempo, o meglio, per assorbire e metabolizzare il passaggio del tempo in maniera naturale, grazie al trattamento con olii e cere, senza alcun componente chimico aggiunto.
Il legno rimane vivo e viene posato senza necessità di colle chimiche su un materassino in cartone ecologico o in lana vergine.








Info e immagini: Fiemme3000




Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...