Rinnovare con stile




A volte, per rinnovare i propri ambienti in maniera significativa e piena di charme non occorre necessariamente abbattere muri!


Bastano semplicemente pochi tocchi mirati nella definizione dello stile che guiderà la scelta  degli arredi, per ottenere risultati stupefacenti.


Riutilizzare pezzi di modernariato o antiquariato dandogli nuova vita e nuove funzioni può essere una mossa vincente: trasformare un vecchio armadio in una parete attrezzata che contiene specchio e lavabo, riutilizzare una vecchia madia per realizzare una cucina ad incasso, con fuochi e lavello, oppure inserire comodini ormai datati, anche se spaiati, come mobili appoggio in altre stanze al di fuori della camera da letto.

Inoltre ha la sua importanza cercare di organizzare oggetti e tessuti nel nome della semplicità, accostando quelli che presentano qualità estetiche e tattili affini,  tonalità di colore simili e  textures che si sposano bene fra loro, evitando contrasti troppo stridenti.

Per caratterizzare una parte della casa, può essere interessante inserire una collezione di oggetti, anche di piccole dimensioni, che creino un impatto visivo forte in chi guarda.

Immagini: RueMag




Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...