Eoliando 2012




Dalle splendide isole Eolie, un percorso che si snoda fra colori, profumi e paesaggi da sogno!
Vulcani, spiagge bianche, fondali spettacolari...tutto questo abbiamo trovato nelle 7 isole sorelle, Lipari (campo base!), Salina, Vulcano, Filicudi e Alicudi, Panarea e Stromboli.


A Lipari, l'isola più abitata, siamo rimasti 15 giorni, girandola fin dove possibile, purtroppo non potendo raggiungere alcune delle sue spiagge più belle se non da mare, a debita distanza, come Cala Vinci e Valle i Murìa, perchè interdette ai turisti dopo il terremoto del 2010...





Davvero particolari le ex cave di pomice di Lipari, ormai dismesse, che caratterizzano il paesaggio con i ruderi  di un'archeologia industriale davvero di grande effetto! Per chi conosce i cartoon di Miyazaki, l'ambientazione è quella di Conan, per intendersi...ossia vagamente post catastrofica su un mare di cristallo!



Salina, la Verde, con i suoi due picchi gemelli che si specchiano imponenti nel mare cristallino sottostante...a Lingua, piccola frazione sul mare, il pane cunzato da Alfredo ci ha regalato un'intensa esperienza gastronomica!


Vulcano, o Hiera, isola (ritenuta) sacra poichè dimora del dio Vulcano stesso, che si diceva forgiasse all'interno del cratere del vulcano le armi degli eroi...oggi fanghi termali, acque che bollono e fumarole ci ricordano l'attività latente del mostro che dorme...





Alicudi (o Ericusa, il nome datole dei Greci perchè ricca di erica) e Filicudi (Phoenicusa, chiamata così dai Romani per la presenza delle felci), lontane da tutto e tutti, dalla moda e dal caos dei turisti, dove in piccoli borghi è possibile ritrovare una vita semplice e più primitiva, strettamente legata al mare...
Nei loro mari incontaminati abbiamo incontrato anche i delfini, che ci hanno fatto compagnia nel nostro ritorno verso Lipari!


Panarea, elegante e raffinata, perla tra le 7 sorelle, sede privilegiata della vita mondana fra le Eolie; ci hanno colpito i colori delle case, il bianco e il blu che fanno il verso ai colori del mare e del cielo, e i colori sgargianti della vegetazione davvero rigogliosa, bouganvillee e ibiscus su tutti.


Ultima ma non meno bella, particolare e selvaggia, Stromboli, che ci ha stregato con la sua natura primitiva, ancora segnata quotidianamente dall'attività del vulcano; sotto il manto di una notte stellata, ci ha regalato momenti bellissimi ammirando le sue esplosioni.




E poi che dire delle altre innumerevoli bellezze, ammirate con gli occhi e gustate con il palato? 
Fra tutti, un grazie a Salvo (Amici delle Eolie) che con la sua barca ci ha permesso di ammirare da vicino queste isole in ogni loro angolo o anfratto, grotta o perciato, e di bagnarci in acque azzurre che hanno ritemprato i nostri corpi e il nostro spirito...


Ciao Eolie, vi porteremo nel cuore...finchè non ci rincontreremo!




  1. ele

    Ragazzi, complimentoni per il reportage...bravi bravi...non ci sono mai stata ma almeno per un attimo ho...sognato :) ...Buona giornata, ele

  2. Mlù - AbacadA:

    Incredibile coincidenza...! Seguo il vs blog da tempo, mi occupo per passione di ceramica e di viaggi, collaboro con riviste specializzate del settore, ho anch'io un blog, AbacadA Ceramic Art & Travelogue.
    Ho fatto lo stesso viaggio "eolico" quest'anno!
    Più o meno nello stesso periodo, con la stessa base, Lipari (Canneto per l'esattezza) incluso giro delle altre isole, tranne - ahimè - Filicudi ed Alicudi, dove ho visto avete incontrato i delfini!
    Buon segno...
    In compenso posso dire dell'esperienza "unica" sull'isola-vulcano: la salita dello Stromboli con visione ravvicinata dell'eruzione: quando si dice la potenza della natura....!
    Un caro saluto, spero di conoscervi presto di persona e... con "le isole negli occhi" vi auguro buon lavoro e buona ripresa creativa! mluisa (Rm)

  3. Emanuela Carratoni:

    Grazie Ele, se puoi, vai e godi della natura di queste isole!

  4. Emanuela Carratoni:

    Maria Luisa che dire? Il mondo è davvero piccolo! Di sicuro le isole cirimarranno nn solo negli occhi ma anche nel cuore...
    Buon lavoro anche a te, davvero interessante e dalle molte sfaccettature il tuo blog, complimenti!!!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...