Progettando la propria cucina




Al momento di progettare la propria cucina tante sono le considerazioni di cui tener conto e che impietose si affacciano alla mente (anche) di ogni progettista!

Il concetto di "open space", cavallo di battaglia del XX secolo, così affascinante nella teoria poichè da luce e aria ad amibienti comunicanti, anche con funzioni diverse, rischia di cadere miseramente e infrangersi contro il ben noto problema della circolazione e dispersione degli odori.
Come risolvere il nodo cucina-soggiorno in maniera pratica ma originale, funzionale ma elegante?

Abbiamo pensato di intervenire organizzando la zona giorno in vari modi attarverso una divisione parziale, e se vogliamo, temporanea: la creazione di una spalletta di muro che ospita tre pannelli scorrevoli in vetro permette di racchiudere la zona di preparazione e cottura dei cibi.


La necessità di creare spazi parziali, dove svolgere funzioni diverse, che allo stesso tempo preservino all'occorrenza l'idea originale di open space, viene soddisfatta dunque dall'inserimento di una porta scorrevole, a tre ante in vetro, che scorrono in guide fissate al soffitto, che permette il passaggio della luce e preserva dalla diffusione degli odori.


Info: CAFElab Studio




Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...