diScarica barili




Ieri il Commissario Sottile, al termine di un incontro col ministero dell'Ambiente con Clini, Alemanno, Polverini e Zingaretti ha annunciato la "Soluzione temporanea":
La discarica Temporanea dovrà aprire nella ex cava di Pian dell'Olmo, Roma Nord, al confine del territorio del XX municipio di Roma nei pressi di Riano.

Il sito, anche questo dell' avv. Cerroni che da sempre si occupa della spazzatura di Roma, è molto piccolo: un triangolo di 160m di lato, quindi non si sa ancora per quanto tempo sarebbe utilizzabile nè cosa sarebbe "necessario" fare per adeguarlo alle necessità di Roma.

  • Lo allarghiamo?
  • Lo sbanchiamo fino alla ferrovia?
  • La scavalchiamo e arriviamo fino al Tevere?


"La nuova discarica comincerà a operare subito"
ha dichiarato Sottile.
"Quanto pensa rimarrà aperta?" "Non so e non posso dirlo" ha risposto il commissario prefettizio.
"Quale sarà la sua reazione di fronte alle proteste, manderà esercito o carabinieri? "No... adesso vediamo".
«Io non mi devo vergognare di nulla - ha aggiunto il prefetto Sottile - perché tra i siti che mi erano stati proposti questo ha le caratteristiche. Faremo tutti i dovuti accertamenti.
Io sono commissario dal 25 maggio e non avevo tempo di fare verifiche ma ne sono state fatte di molte e severe per vedere ciò che prescrivono le normative nazionali e comunitarie».

Io sono commissario dal 25 maggio e non avevo tempo di fare verifiche...

Commissario,
capiamo benissimo le difficoltà che si possono incontrare nell'affrontare un compito del genere, il tempo è poco e le cose da fare sono molte.
Lasci che le diamo un piccolo aiuto.

Queste sono alcune immagini reperibili su Google Map e Bing Maps, per sua comodità le abbiamo sovrapposto le distanze da un paio di elementi che forse andrebbero presi in considerazione: principalmente le vorremmo segnalare la presenza a 1km del Fiume Tevere!!

Comprendiamo la situazione e le necessità di questo... signore... ma proprio il Biondo Tevere ci deve venire a inquinare?! 

E' vero che la "monnezza" che verrà depositata TEMPORANEAMENTE (che sia chiaro eh!) sarà quella di Roma, ma fargliela tornare, via falde acquifere (ah già, la discarica sarà isolata e impermeabilizzata, attenzione a risvoltare bene la guaina!), lungo il Tevere stesso, fino in centro... beh ci sembra proprio un'ottima soluzione nonchè interessante investimento per degradare ancora di più la nostra città e i suoi dintorni!



I vincoli

C'è tuttavia un'altra piccola questione, che di solito va affrontata prima della progettazione (così ci insegna la pratica quotidiana negli esimi uffici tecnici comunali del Bel Paese) e che sarebbe la verifica della presenza di vincoli in loco;

Capiamo che non sia facile reperire certe informazioni, guardi, quando si ristruttura un appartamento è sempre una noia dover verificare se per cambiare una serranda occorre attendere 120 giorni per il nulla osta per il vincolo paesaggistico!
Conferenze dei servizi, Ministeri, Sovrintendenze, Regioni... insomma bisogna girare per un pò come una trottola!


Allora, in questo caso, lo abbiamo intanto fatto noi per Lei.
Per inciso: abbiamo impiegato la bellezza di mezz'ora, sito della Regione Lazio alla mano!

la brutta notizia è che qualche vincolo a Pian dell'Olmo c'è : Paesaggistico, Archeologico, Idrogeologico ecc.

...diciamo che se un cittadino "normale" volesse costruire, chessò... un barbecue, avrebbe qualche difficoltà!

Tavola A - Sistemi ed Ambiti del Paesaggio


Tavola B - Beni Paesaggistici

Piano Territoriale Paesistico Regionale


TAVOLA A:

1. Paesaggio Naturale di Continuità

Interventi di urbanizzazione primaria realizzati anche da privati (art.3 e.2 Dpr 380/01):
Sono consentite esclusivamente le trasformazioni per accessibilità e reti di servizio legate al recupero dell’edificazione esistente e ai relativi adeguamenti funzionali...

TAVOLA B:

2. Vincoli archeologici:

Tevere Flaminia, Prima Porta, Malborghetto
Data decreto 1/29/1997
Soprintendenza Archeologica di Roma (SAR)
nota SAR n° 35804 del 23.12.1999 
...siamo nel Parco di Veio, polmone verde a Nord di Roma, almeno fino a ieri pomeriggio!

3. Beni d'insieme (c,d)

PTPR art 8 beni paesaggistici art. 134 co1 lett. a del Codice
  • Procoio Altieri
    Data 5/22/1985
  • Valle del Tevere
    Data 12/5/1989

4. Boschi RM

PTPR_art38: protezione delle aree boscate

TAVOLA C

5. Beni del patrimonio Naturale

schema del piano regionale dei parchi Areali
Art 46 LR 29/1997
DGR 11746/1993
DGR 1100/2002

Fonte: Regione Lazio - PRPR




Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...