A.A.A. Architetto cercasi!




Avete deciso di fare il "grande passo" e iniziare a pensare la ristrutturazione della vostra abitazione...

Spinti dall'IMU e dal mercato immobiliare che si è sgonfiato nel giro di pochi mesi come una vescica bucata, adesso acquistare una nuova abitazione non vi sembra più un'ottima idea, forse conviene mettere le mani sulla casa che già possedete, magari adattandola alle vostre necessità; da qui a cominciare a scaricare programmi di 3D per impostarvi una pianta degli ambienti
Cavolo, su internet esistono guide su tutto, perchè non posso disegnare la MIA casa come piace a me?
e contattare quel ragazzo dalle mani d'oro per i lavori è un attimo
...
risultato?

Probabilmente, disegnando pericolosi labirinti in 3D nella pausa pranzo al lavoro o dopo il film in prima serata, facendo costruire e poi demolire al muratore improbabili tramezzi e riseghe, dopo un pò vi rendete conto che "forse" non riuscite a incastrare quel secondo bagno come volevate, o che la vostra compagna non trova lo spazio per quella cabina armadio che desiderava tanto... insomma, le vostre certezze e con esse la pace domestica iniziano a vacillare!
Forse è giunto il momento di affidarsi all'esperienza e alla creatività di un architetto,  per salvaguardare almeno quel minimo di tranquillità mentale* che vi resta!

* che probabilmente perderete poi durante i lunghi mesi del cantiere

Dipende da voi decidere se c'è bisogno di rivolgersi a questa mitica figura professionale:
per ottenere una nuova distribuzione funzionale degli spazi, con un 'occhio all'estetica e l'altro al portafogli, ci vuole tempo, creatività ed esperienza, nonchè una buona dose di pazienza*.


* anche con voi

Perciò, non mettendo in dubbio il fatto che ciascuno sappia in fondo cosa vuole ottenere nel ridisegnare la propria abitazione meglio di chiunque altro, rivolgetevi ad un'architetto se:

  • il tempo da dedicare al progetto e a seguire il cantiere non c'è;
  • siete giunti sulla carta o nella vostra mente ad una nuova suddivisione funzionale ma avete l'impressione che il progetto potrebbe funzionare meglio, che manchi in praticità e creatività, che non sia "quel progetto unico" che mostrereste con orgoglio ad amici e familiari;
  • siete in difficoltà al momento di scegliere lo stile della casa, siete attirati dalle mille tendenze della moda, vi perdete tra una tonalità o l'altra di colore per mobili, accessori o piastrelle, non riuscite a decidere quale materiale sarebbe opportuno usare per le pavimentazioni o i rivestimenti: in fondo voi sapete cosa volete ma vi serve qualcuno che porti in superficie i vostri desideri;
  • non riuscite a decidere quale lampada sia quella giusta per una illuminazione funzionale adatta ad ogni ambiente, che però dia pure un tocco di originalità al vostro arredo e ai vostri spazi;
  • siete in disaccordo col partner per decidere di chi è la soluzione distributiva giusta, se è il caso o meno di avere un bagno per gli ospiti, se è meglio la vasca o la doccia...;
  • avete scelto un'impresa, magari consigliata da un amico o un collega, a cui affidare il progetto ma non siete sicuri della qualità del lavoro o del prezzo che vi ha proposto, o ancora, trovate sia necessario un professionista che segua per voi l'evolversi dei lavori e l'andamento del cantiere...

Se vi siete riconosciuti in almeno 3 dei punti precedenti e volete valorizzare al massimo la grande risorsa costituita dai vostri spazi, rendendoli unici, è ora di rivolgersi ad un architetto; saprà riassumere le vostre esigenze funzionali ed estetiche, redigendo per voi un progetto personalizzato che sintetizzerà funzionalità e creatività.


Info: CAFElab Studio di Architettura - Roma & Everywhere




Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...