Pure & White




L'uso del bianco, da sempre colore simbolo di calma e purezza, conferisce agli ambienti un'estrema eleganza e ieraticità.


Tuttavia il bianco può essere un colore difficile da vivere, e non solo da un punto di vista funzionale ...
Infatti oltre ai soliti problemi di natura "pratica" (vedi macchie&co), il bianco con la sua mancanza di colore...e di calore, può trasformare una stanza fino a farla percepire come fredda e inospitale.
Ma, se anche dopo aver letto queste possibili controindicazioni hai deciso che il bianco è il tuo colore, è possibile lavorare per ottenere risultati a volte molto sorprendenti.


L'effetto complessivo che si otterrà, dipenderà molto dallo stili di mobili, tessuti, arredi, pavimenti e accessori.
In primo luogo, esistono davvero molte tonalità di bianco: un bianco brillante, per effetto di leggerezza e pulizia, un bianco crema o bianco sporco, più semplice da vivere ma che può dare le stesse suggestioni.


A volte inserire un arredo o un decoro, specialmente di uno dei colori primari, può rendere molto interessante il contrasto; il modo più semplice per inserire il colore in una stanza bianca rimane attraverso l'uso di un divano colorato o di cuscini.


Per potenziare l'aspetto tranquillo ed innocente conferito dal colore bianco, scaldandolo senza deponteziarne l'effetto, inoltre, l'ideale è aggiungere tappeti o arredi caratterizzati da textures semplici, morbide al tatto, meglio se con caratteristiche molto naturali, ad esempio in legno.



Fonte: Zeospot




Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...