Rivestire la piscina: PVC, MOSAICO o RESINA?




Il rivestimento della piscina è molto importante per la frequenza di manutenzione e il risultato estetico; naturalmente dipende dalla tecnologia della vasca.

PVC

Il rivestimento con il telo in PVC (armato con rete in poliestere) è senza dubbio quello che ha un rapporto qualità/costo migliore.
Il materiale deve essere uniforme, compatto e costituire un tutt’uno con la struttura sottostante.
Viene utilizzato per le vasche in pannelli, che non sono a tenuta d'acqua

Mosaico e maioliche

Sono necessarie malte speciali e membrane impermeabilizzanti, oltre a posatori specializzati ed accurati, naturalmente la vasca deve essere a tenuta d'acqua.

Resina

Questa è la soluzione più economica, se non vi dà noia svuotare la piscina ogni anno per ritinteggiarla.




  1. Anonimo

    Secondo me la soluzione migliore è il grès porcellanato, materiale con basso assorbimento dell’acqua (inferiore allo 0,5%) ed elevato modulo di rottura. Poi se l'azienda produttrice riesce a curare particolarmente l'estetica.. E' fatta! Vedi questo hotel a Canazei. Molto bello.
    http://www.floorgres.it/it/pg-s-61-1282-1-hotel_alla_rosa.asp

    Katia

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...