Manovra economica: tagli alle detrazioni




Con la conversione della Manovra finanziaria (DL 98/2011) in legge, che anche la Camera ha approvato, le agevolazioni fiscali oggi attive subiranno una riduzione del 5% per il 2013 e del 20% dal 2014.

Rientrano tra le detrazioni soggette a riduzione quelle del 36% sulle ristrutturazioni e del 55% per gli interventi di riqualificazione energetica.

Bisogna inoltre tener conto che il bonus del 55% scadrà il 31 dicembre 2011 mentre quello del 36% il 31 dicembre 2012, quindi i tagli saranno effettivi per le due agevolazioni solo se verranno prorogate nei prossimi anni.
Saranno inoltre tagliate anche le detrazioni esistenti su tutto ciò che concerne la "prima casa" come interessi dei mutui per l’acquisto e la costruzione, la detrazione per l’affitto, la detrazione dei compensi pagati agli intermediari per l’acquisto, etc.

I tagli non saranno applicati solo se entro il 30 settembre 2013 verrà riordinata la spesa sociale con provvedimenti in materia fiscale e assistenziale.




  1. Joan D:

    Questo commento è stato eliminato dall'autore.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...