Vauban, l'eco-quartiere a Friburgo




Si chiama Vauban, il quartiere di Friburgo in Germania (che ha preso il nome da una caserma francese usata dall'esercito fino al 1992) che ha suscitato tanto interesse all'Expo 2010 di Shangai.

Il Comune di Friburgo, negli anni 90 ha comprato un'area di 38, sede di un'ex caserma nazista, per trasformarla in un quartiere di alta densità destinato a differenti gruppi sociali con un programma di sviluppo urbanistico per la creazione di alloggi per 5.000 abitanti e 600 posti di lavoro.

Il programma di sviluppo per il quartiere Vauban è orientato a perseguire i seguenti obiettivi:

+ lotti caratterizzati da taglio medio/piccolo per consentire la creazione di differenti stili abitativi;

+ conservazione/sviluppo degli spazi verdi esistenti e creazione di nuovi;

+ basso consumo energetico per tutti gli edifici, con ad esempio smaltimento naturale e riuso delle acque piovane. Il regolamento edilizio qui prescrive per i nuovi edifici uno standard energetico più elevato e complesso di quello imposto dalla normativa nazionale.;

+ priorità dei trasporti pubblici, creazione di vie pedonali e ciclabili; chi possiede un'auto deve acquistare un posto auto obbligatoriamente o parcheggiare in uno dei due grandi garage coperti;

+ creazione di un centro di quartiere attrezato con negozi e servizi di necessità quotidiana;

+ creazione di un ambiente accogliente per famiglie e bambini; uno dei difetti pare essere, per alcuni la presenza di troppi bambini...in realtà il Comune di Friburgo ha incentivato a trasferirsi qui coppie con figli.




Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...