Home Theater: schermo e divano



newsletter
subscrive

Home theater, fino a poco tempo fa giocattolone costoso e oggetto del desiderio, è diventato ormai alla portata di tutte le tasche.
Non tutti hanno gli spazi per riservarsi una sala da dedicare all'home theater, più frequentemente, l'impianto finirà in soggiorno.

In questi casi vanno adottate scelte progettuali attente per far convivere schermo e soprattutto impianto audio con le usuali attività della zona living.
Nel design di questi ambienti, CAFElab parte dal calcolo della distanza teorica ottimale tra TV e divano per raggiungere il compromesso fra salotto ed esperienza cinematografica immersiva.



La formula per individuare la "giusta distanza" di visione è suggerita da THX:


dove la diagonale della tv è espressa in pollici e il valore 2.54 converte la distanza in cm

Che si traduce in:
TV 35 pollici -> 120cm ÷ 150cm
TV 40 pollici -> 120cm ÷ 180cm
TV 50 pollici -> 150cm ÷ 230cm
TV 65 pollici -> 180cm ÷ 275cm

e che garantisce un'angolo di visione individuale di 40 gradi




  1. Lucia:

    Wow, sarebbe il massimo con il videoproiettore!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...