Dl Sviluppo: semplificazioni anche per chi ristruttura




Il Dl Sviluppo, approvato dal Consiglio dei Ministri e già pubblicato in G.U.n.110 del 13/05/11, è caratterizzato da una serie di semplificazioni che dovrebbero ridurre il "peso della burocrazia" sui contribuenti.

Oltre a Piano Casa e PdC, il Dl è intervenuto anche sulle agevolazioni del 36% sull'Irpef per chi ristruttura.

Si ricorda che la detrazione Irpef del 36% è applicabile sul totale della spesa sostenuta per l'intervento edilizio ed è richiedibile per ristrutturazioni di parti di immobili, l'acquisto o l'assegnazione di immobili che sono stati ristrutturati da imprese o cooperative.

Il Dl sviluppo ha rimosso l'obbligo di invio della comunicazione dell'inizio lavori di ristruturazione al Centro Operativo di Pescara.

l contribuente non dovrà più inviare comunicazione a Pescara ma indicare nella dichiarazione dei redditi i dati catastali dell'immobile oltre ad altre informazioni indicate dall'Agenzia delle Entrate.

NB: Si ricorda che permane l'obbligo di pagare con bonifico bancario le spese che saranno oggetto di agevolazione; il provvedimento sarà in vigore dal 2011, essendo gli attuali modelli della dichiarazione già predisposti.




Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...