Lazio e Piano Casa: la svolta?



newsletter
subscrive

Una svolta forse per il nuovo Piano Casa della regione Lazio?

Il Presidente Roberto Buonasorte ha annunciato il futuro svolgersi di tre riunioni a settimana per raggiungere finalmente l’approvazione del Ddl che andrà a modificare la Legge 21/2009.

In seguito all'approvazione del primo articolo, il mese scorso, la Commissione ha sta esaminando gli ambiti di applicazione degli interventi straordinari, cioè legati a ampliamenti di edifici e riqualificazione attraverso la demolizione-ricostruzione.
L'iter rallentato del Ddl influisce molto sul rilancio del settore edilizio nel Lazio; molti imprenditori vedono sfumare le occasioni per il rilancio dell'economia delle costruzioni e chiedono di abbreviare i tempi.

Infatti, molto importante sarebbe il tutt'ora in corso di validazione, ampliamento delle possibilità di intervento sulle aree agricola e sugli edifici a destinazione non residenziale.

L’housing sociale intanto rimane comunque protagonista: i Comuni con più di 250 mila abitanti avranno l'obbligo di reperire aree per la costruzione di alloggi sociali, se necessario cedute gratuitamente con una quota di edificabilità non inferiore al 70%, (mentre resta a disposizione del proprietario il restante 30%).




Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...