Piccoli spazi: porte scorrevoli e ambienti segreti




Il progettista Dash Marshall, nel creare questa piccola abitazione, ha inserito alcune strategie per economizzare gli spazi.


Quattro le mosse fondamentali del progettista:

1. eliminazione di eventuali corridoi, sostituiti con pareti divisorie scorrevoli, per eliminare le zone di circolazione comunque inutili;

2. un soggiorno con uso flessibile, all'occorrenza atrsformabile in camera da letto dotata di cabina armadio , grazie ad uno spesso muro girevole;

3. uso di porte a filo muro, facilmente mimetizzabili, utilizzate per realizzare il piccolo storage, che diventa "spazio segreto" nascasto alla vista quando non è in uso;

4. un uso accorto dei materiali, scelti lucido per far riflettere e rimbalzare la luce in tutto l'ambiente e donare ampiezza alla casa.






Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...