Sanatoria catastale, si slitta al 30 aprile



newsletter
subscrive


Con l'ottenimento della fiducia al Senato del maxiemendamento contenete il Milleproroghe, slitta dal 31 marzo al 30 aprile 2011 il termine per la sanatoria catastale. Dopo tale termine finisce la possibilità di presentare le istanze di aggiornamento catastale per gli immobili non dichiarati, modificati o che hanno perso il requisito di ruralità; a chi non rientra in tale sarà applicata una rendita presunta che, insieme alla rendita definitiva, produce effetti fiscali dal 1° gennaio 2007.




Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...