Mutui prima casa: fondo di garanzia per under 35



In vigore dal 18 febbraio 2011 il Regolamento del Fondo per l'accesso al credito per l'acquisto della prima casa da parte di giovani coppie o nuclei familiari monogenitoriali con figli minori, con priorità per quelli i cui componenti non risultano occupati con rapporto di lavoro a tempo indeterminato.

I mutui ammissibili alla garanzia del Fondo non devono superare 200.000 euro, e saranno sottoscritti con un tasso massimo pari o equivalente a Euribor + 150 punti base per mutui di durata superiore a venti anni ed a Euribor + 120 punti base per mutui di durata inferiore, nel caso di mutui a tasso variabile, nonché ad un tasso massimo pari o equivalente a I.R.S. + 150 punti base per mutui di durata superiore a venti anni ed a I.R.S. + 120 punti base per mutui di durata inferiore, nel caso di mutui a tasso fisso.

I richiedenti, alla data di presentazione della domanda, devono rientrare nei seguenti requisiti:

1. Età inferiore a 35 anni (per entrambi i componenti il nucleo familiare);
2. Reddito complessivo (ISEE) non superiore a 35.000 euro.
3. Non più del 50% del reddito complessivo deve derivare da contratto di lavoro dipendente a tempo indeterminato;
4. Non essere proprietari di altri immobili ad uso abitativo, salvo quelli ereditati e in uso a titolo gratuito a genitori o fratelli.
5. L'immobile da acquistare non deve rientrare nelle categorie catastali A1, A8 e A9
6. La superficie non deve essere superiore a 90 mq.
7. Non deve avere le caratteristiche di lusso indicate nel DM.LL.PP. 1072 del 02-08-1969




Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...