Green is in the air!




Davvero innovativa l'idea di appendere questa speciale specie di piante, la Tillandsia, come una sorta di lampadario.
La Tillandsia è una pianta particolare, che non ha bisogno di terreno per crescere e svilupparsi (per questo è conosciuta anche come *pianta d'aria*) ma attraverso le foglie, assorbe e metabolizza a proprio vantaggio l'umidità presente nell'ambiente.
Gli elementi a globo, appesi tramite una corda di canapa, danno un tocco di verde all'ambiente e lo caratterizzano in maniera tutta particolare.

Per acquistare QUI



Natural Form® : la forma dei sogni



Natural Form® dona al materasso la forma più consona ai bisogni di chi ci dorme sopra; attraverso un sistema brevettato di sospensioni ad aria, viene creata una superficie dinamica in grado di essere regolata in modo ottimale per ogni individuo a prescindere dal peso corporeo, tipo o dimensioni. Natural Form® è in grado di conformarsi alla curvatura unica della schiena di ciascuno, massimizzando la distribuzione dei pesi in modo uniforme tutta la superficie e riduce la pressione sul nostro corpo.

La tecnologia autoregolabile di Natural Form® è stata originariamente creata per il settore sanitario,ma offre a tutti un'esperienza unica di relax e comfort, attraverso un sonno profondo e riposante, aiutando l'organismo a migliorare la circolazione sanguigna e il recupero durante il sonno.



Attraverso un sistema di valvole ad aria calibrata per il controllo della pressione all'interno di ogni cilindro, quando ci si sdraia, il corpo è perfettamente supportato da ciascun cilindro d'aria indipendente.



Autorizzazione paesaggistica: via alla velocizzazione



post allegato alla newsletter del 02/09/10 per abbonarti clicca qui


Il Dpr 139/2010, in vigore dal 10 settembre, fissa un termine di 60 gg per l'ottenimento di una risposta definitiva da parte delle pubbliche amministrazioni.

Viene semplificata in sostanza la conferenza dei servizi, che scattava quando l'area su cui sorgeva l'immobile era soggetta a vincoli di vario tipo, che richiedevano i pareri incrociati di vari enti, fra cui soprintendenza e regioni, e che di solito rallentavano non poco l'iter burocratico dei progetti.
In particolare beneficerà di questa innovativa norma semplificata, l'autorizzazione paesaggistica, riguardante gli interventi codificati al titolo III dei Beni Culturali.

In ogni caso i limiti di questa norma emergono subito nei centri storici, dove la semplificazione non è mai ammessa.

Rientrano nella casistica della semplificazione i seguenti interventi:

- creazione di box e autorimesse
- installazione di antenne paraboliche
- creazione di nuovi terrazzi
- pannelli solari e fotovoltaici
- creazione di serbatoi Gpl fuori terra
- realizzzaione di tettoie o porticati
- modifica o creazione di nuovo balcone
- realizzazione o modifica di cancelli o muri di contenimento del terreno
- impianti di telecomunicazione elettronica come antenne o ripetitori



Parole, parole, parole...




I vostri pensieri, messaggi per chi divide la casa con voi, ricette, disegni di bimbi...o semplicemente quello che vi passa per la testa in quel momento!
A volte può essere divertente inserire o addirittura sostituire con una lavagna una parete di casa, per dare sfogo ad ogni tipo di espressione grafica, in qualsiasi momento!

Fonte: Lily and co.



Come personalizzare un appartamento in affitto



post allegato alla newsletter del 02/09/10 per abbonarti clicca qui


Se non si dispone di una casa propria, prendere una casa in affitto può essere "impegnativo" e "poco attraente"; ad esempio ci si può imbattere in una pavimentazione non bella, pareti probabilmente tinteggiate di bianco standard , lampade obsolete... ma ci sono molti modi per aggirare il problema e personalizzare il vostro appartamento secondo i vostri gusti!

1) Utilizzare mobili modulari, che danno la possibilità di personalizzare a misura il vostro spazio.

2) Se il vostro appartamento ha i soffitti alti, utilizzare lo spazio ad esempio sopra la armadietti della cucina di costruire un deposito supplementare.

3) Se l'appartamento in affitto è dotato di alcune scelte di colore sorprendenti per le pareti(come ad esempio il verde brillante...), è meglio "lavorare con il colore piuttosto che contro di esso". Ad esempio armonizzando gli accessori della casa, come asciugamani , stoviglie, sedie da cucina.

4) A volte c'è bisogno di spazio da utilizzare come storage, e magari di una parete ulteriore in un monolocale per isolare la camera da letto: si possono unire queste due esigenze creando una parete con armadi modulari (colorati se piacciono) adatti per svolgere entrambe le funzioni necessarie!

5) Alcuni proprietari vi permetteranno di dipingere e rinfrescare le pareti, fino a quando si sceglie un colore neutro... Ma anche la minima traccia di colore può trasformare un appartamento...se non è possibile dipingere, è però possibile portare il colore nella vostra casa attraverso arredi e opere d'arte.

6) Grande importanza hanno le finestre: se gli infissi non sono come ciscuno li desidererebbe, è consigliabile nasconderli con delle tende, scelte naturalmente in armonia con il resto della csa.

7) Invece delle scialbe ed obsolete plafoniere, magari presenti nell'appartamento, sarebbe meglio usare qualcosa di un po'più elegante e forse moderno, approfittando poi per ritinteggiare anche il soffitto.

8) Per personalizzare la cucina, se presente, è possibile aggiungere nuove mensole e cambiare l'illuminazione, oltre che scegliere gli accessori secondo i propri gusti.


INFORMAZIONI E PREVENTIVI

Per dare una nuova immagine alla tua casa o al tuo luogo di lavoro, non esitare a contattarci: CAFElab - Studio di Architettura
info@cafelab.it - 06.7185405 (per Roma e Lazio)



Più bianco del bianco!




E' facile rispondere, a chi ti chiede che colore dipingerai le pareti della tua casa "Bianco!". Infatti, c'è bianco e bianco; le tonalità spaziano da bianchi caldi, ottenuti con una punta di colore nei toni dell'arancio o dell'ocra, fino ai bianchi freddi, polari, caratterizzati da sfumature di fondo tendenti all'azzurrino o al violetto.



New Brutalism






Siete appassionati di lofts? Vi affascinano i muri "nudi e crudi" dove spiccano le venature del calcestruzzo a vista? Non sapete resistere ad una parete in mattoni "industrial style"? Il Brutalismo è il vostro credo?

Ecco la carta da parati che fa per voi, molto particolare perchè caratterizzata dalla rudezza del calcestruzzo a vista!
Realizzata da Concrete Wall, su foto di Tom Haga.



SCIA tutte le DIA porta via?


Da una sigla all'altra, assonanze a parte, ecco come cambia la pratica DIA, introdotta tramite Testo Unico nel 2001, ed ora pare, soppiantata dalla nuova SCIA!

1. La SCIA sostituisce la DIA nelle normative regionali o nazionali, dove è richiesta.

2. La SCIA non potrà essere usata in presenza di vincoli di natura ambientale, paesaggistica o culturale, in caso di atti rilasciati dagli organi preposti alla difesa nazionale, alla pubblica sicurezza, all'immigrazione, asilo e cittadinanza, nonchè all'amminisstrazione della giustizia.

3. La SCIA andrà accompagnata da:
- dichiarazioni sostitutive per le certificazioni richieste, atto di notorietà per ogni punto dove il Dpr 445/2000 permette l'autocertificazione;
- elaborati grafici, asseverazioni ed attestazioni redatte da tecnici abilitati.

4. Verifiche
- entro 60 gg il comune può bloccare i lavori e richiedere la messa in pristino, dando tempo 30 gg eventualmente all'interessato per mettersi a norma;
- dopo 60 gg l'amministrazione può intervenire se sussiste la possibilità di danni verso il patrimonio culturale e artistico, per l'ambiente, per la salute, per la sicurezza pubblica o la difesa nazionale.


INFORMAZIONI E PREVENTIVI

Per eventuali info e preventivo per la redazione e presentazione di pratiche edili e Variazioni catastali, se ti serve un Tecnico Abilitato, non esitare a contattarci: CAFElab - Studio di Architettura
info@cafelab.it - 06.7185405 (per Roma e Lazio)



Buon Ferragosto!




Lo Staff di CAFElab Studio augura a tutti un buon Ferragosto!!!



La biblioteca rampicante






A Charlotte (USA), in questa residenza, è stata creata una biblioteca moderna e particolare. Arrampicata letteralmente lungo i muri che la contengono, evoca immediatamente l'avventura , il comfort elegante e l'intimità della lettura, attraverso uno spazio ingegnoso e piacevolmente inaspettato.
Entrando nella biblioteca, il senso di ordine che la pervade è il primo fare una grande prima impressione . Le "scatole" ricavate all'interno delle finestre e la costruzione di scaffali ad incasso rivelano linee d'ombra che apparentemente fanno si che questi elementi galleggino all'interno delle mura.
Inoltre, se all'interno l'eleganza ordinata e l'uso sapiente del colore dei ripiani interni della biblioteca suscita in chi osserva un effetto drammatico, all'estrno con l' icona rossa della scatola che lacontiene sporge sul traffico e definisce lo spazio esterno in maniera univoca.



Sun Jar: un barattolo per conservare il sole!







Tobias Wong, designer canadese, è l’autore di Sun Jar, questa lampada particolare, magari un pò datata (2008) ma sicuramente sempre d'effetto, nelle calde notti estive!
Basta lasciare Sun Jar fuori dalla finestra o sul balcone durante una bella giornata assolata, e di sera Sun Jar ci terrà compagnia illuminando la nostra stanza con luce calda e rilassante; eco-sostenibile, si carica grazie ai pannelli solari posti sul coperchio, conservando, proprio come un barattolo, l'energia derivante dalla luce solare e rilasciandola la sera.

Per acquistarla online: Suck



Edilizia e semplificazione: la norma per ogni intervento



In base alla disciplina nazionale in materia di edilizia ecco gli adempimenti specifici per ogni tipo di intervento:

1. ATTIVITA' EDILIZIA LIBERA SENZA COMUNICAZIONE (art.6 Testo Unico)

- manutenzione ordinaria;
- interventi volti all’eliminazione di barriere architettoniche che non comportino la realizzazione di rampe o di ascensori esterni, ovvero di manufatti che alterino la sagoma dell’edificio;
- opere temporanee per attività di ricerca nel sottosuolo che abbiano carattere geognostico o siano eseguite in aree esterne al centro edificato.

2. ATTIVITA' LIBERA CON COMUNICAZIONE DI INIZIO LAVORI

- manutenzione straordinaria che non riguardi parti strutturali degli edifici, non aumenti unità immobiliari, non incrementi i parametri urbanistici, non modifichi la sagoma o i prospetti degli edifici

3. DIA/SCIA

- Manutenzione straordinaria che riguardi le parti strutturali degli edifici, aumenti unità immobiliari, incrementi i parametri urbanistici, modifichi la sagoma o i prospetti degli edifici, frazionamenti, aggiunta di volumetria

4. PERMESSO DI COSTRUIRE

- Interventi di nuova costruzione, interventi di ristrutturazione urbanistica, aumento di unità immobiliari, modifiche del volume, della sagoma, dei prospetti o delle superfici, mutamenti della destinazione d’uso per edifici in zona omogenea A.


INFORMAZIONI E PREVENTIVI

Per eventuali info e preventivo per la redazione e presentazione di pratiche edili e Variazioni catastali, se ti serve un Tecnico Abilitato, non esitare a contattarci: CAFElab - Studio di Architettura
info@cafelab.it - 06.7185405 (per Roma e Lazio)



SCIA scaccia DIA?



Il 30 luglio è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale il testo definitivo della manovra fiscale, interamente riscritto con il maxiemendamento in Senato, sul quale la Camera ha espresso il sostanziale accordo, pur precisando meglio alcuni punti.
Il testo dell'emendamento originario lasciava sorgere alcuni dubbi sul fatto che la SCIA si applicasse all'edilizia o meno, inoltre sembrava che si applicasse per gli immobili connessi all'attività di impresa e che sostituisse il permesso di costruire.

In realtà nella formulazione pubblicata in GU è stato riformulato in maniera più chiara il passaggio dedicato alla semplificazione amministrativa per le attività d'impresa "Impresa in un giorno", nell'ambito dell'articolo 49 quater.

L'articolo 49 ter si dedica pertanto esclusivamente alla disciplina della SCIA e , secondo gli esponenti del Governo, è palese che i riferimenti a "asseverazioni tecniche" e "vincoli paesaggistici culurali ecc." chiarifichi definitivamente che la SCIA prevista all'art 49 ter si applichi all'edilizia.

Vediamo le novità introdotte:

1. Abolizione dei tempi d'attesa per iniziare i lavori
Secondo la nuova norma, basterà una Segnalazione Certificata di Inizio Attività (SCIA) da presentare all`amministrazione competente al fine di poter fin da subito iniziare i lavori (sono soppressi i 30 giorni d'attesa), corredata dalle dichiarazioni sostitutive di certificazioni e dell'atto di notorietà per quanto riguarda tutti gli stati, nonche` dalle attestazioni e asseverazioni di un tecnico abilitato corredate dagli elaborati grafici.

2. Possibilità di autocertificare
Con la SCIA sarà possibile sostituire pareri di organi o enti appositi, ovvero l`esecuzione di verifiche preventive, con autocertificazioni, attestazioni o asseverazioni, salve le verifiche successive degli stessi enti o da parte dell`amministrazione. Viene maggiormente responsabilizzato il ruolo del professionista che però rischia pene più severe in caso di affermazioni false e dolose.

3. Controlli e sanzioni

L`amministrazione, entro i successivi sessanta giorni, potrà verificare che la richiesta sia legittima e completa dei requisiti richiesti. In caso contrario, l`amministrazione adottera` gli opportuni provvedimenti di divieto di prosecuzione dell`attivita` e di rimozione degli effetti dannosi salvo che l`interessato non si conformi entro un termine fissato dall`amministrazione stessa, in ogni caso non inferiore a 30 giorni.
Decorsi i sessanta giorni l`amministrazione potra`, comunque, intervenire e richiedere ad esempio la messa in pristino ma solo in presenza di un pericolo di danno grave e irreparabile per il patrimonio artistico e culturale, per l`ambiente, per la salute, per la sicurezza pubblica o la difesa nazionale e previo motivato accertamento dell`impossibilita` di tutelare comunque tali interessi mediante conformazione dell`attivita` dei privati alla normativa vigente.

4. Possibilità di revoca del provvedimento
E` fatto comunque salvo il potere dell`amministrazione comunale di assumere determinazioni in via di autotutela ai sensi degli articoli 21 quinquies (revoca) e 21 nonies (annullamento d`ufficio).
L`amministrazione potrà revocare il provvedimento per sopravvenuti motivi di interesse pubblico ovvero nel caso di mutamento della situazione di fatto o di nuova valutazione dell`interesse pubblico, o di annullare lo stesso entro un termine ragionevole in presenza di vizi di legittimita` originari, sussistendone le ragioni di interesse pubblico e tenendo conto dell`interesse privato.

In sostanza la nuova norma stabilisce espressamente che la Segnalazione Certificata di Inizio Attivita sostituisce direttamente ovunque ricorrano (sia nella normativa statale che in quella regionale), le espressioni di Dichiarazione di Inizio Attivita e Dia.

La legge, in ogni caso, non chiarisce i rapporti con quanto previsto in tema di Dia nel Dpr 380/2001 (Testo Unico edilizia) ne` attua alcuna forma di raccordo con le previsioni ivi contenute, sollevando dubbi interpretativi sulla cosiddetta Super-Dia ossia la Dia in sostituzione del Permesso di Costruire.

Fonte: Casaeclima - Testo integrale



Sleeping in my car...


...o meglio, in un camion dell'immondizia! E' quello che ha fatto un ragazzo americano, che ha trasformato il suo Garbage Truck in uno spazio piacevole ed estremamente curato nella progettazione dei dettagli.

Un pavimento in parquet, una cucina su misura perfettamente organizzata in ogni minimo dettaglio, un compatto ma funzionale homeoffice e...la camera da letto, proprio sopra la cabina di guida.








Fonte: apartmenttherapy.com



Giochi in piscina




Mantenere una piscina alla giusta temperatura può essere particolarmente dispendioso in termini energetici.
Una soluzione semplice ed economica ci viene fornita dai Solar Sun Rings, un sistema di riscaldamento passivo, gonfiabile come un gioco da spiaggia.



I due strati plastici che compongono il disco, uno trasparente e uno blu, rispettivamente fanno passare a luce e la assorbono, generando un piccolo effetto serra in cui l'aria contenuta, oltre a far galleggiare il disco agisce anche come isolante.
Inoltre, se girato in modo da esporre in alto lo strato blu, il sistema ombreggia a raffredda la piscina

Certo che una linea con un design più sofisticato e maturo non sarebbe male..!



Calendario mensile per i nostri amici!




il calendario di Agosto
in formato 4:3 o 16:9