Esenzione ICI per gli edifici rurali



Gli edifici rurali, se compresi nelle categorie A/6 o D/10 sono esenti dal pagare l'ICI
lo dice il Catasto.


Infatti, con sentenza della Cassazione n. 20867 del 8/10/2010, non retroattiva, il proprietario di questo genere di edifici, anche se classificato come non rurale, potrà impugnare l'atto dell'Agenzia del Territorio e richiedere l'esenzione.

Precisamente un fabbricato adibito ad abitazione, verrà considerato "rurale" se vi abita il titolare della proprietà o di altro diritto reale sul terreno, fermo restando che il terreno ove insiste il fabbricato non debba avere superficie inferiore ai 10.000 mq.

Rientrano nella categoria "rurale" le aziende dove si trasformano i prodotti agricoli, che li vendono, le sedi e gli uffici delle aziende agricole (comma 3-bis art.9).




Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...