Colonna Traiana: un orologio a scala urbana




Roma - martedì 17 marzo 2009 alle ore 18.00 si è tenuta la cerimonia di inaugurazione del ripristinato Emiciclo commissionato da Papa Pio VII e realizzato nel 1814 dal Valadier e dal Bianchi.
CAFElab, grazie alla sponsorizzazione e al know how di Martin Professional, ha contribuito all'evento con la progettazione dell'illuminazione scenografica.

Originariamente l'obelisco simboleggiava il dio del sole Ra, vero raggio di luce pietrificato, i romani erano innamorati degli obelischi, al punto che se ne trovano più a Roma che in Egitto!
Oltre alla funzione politica e decorativa alcuni sono stati gnomoni della meridiana nella piazza che li ospitava (la Meridiana di Montecitorio)

il progetto

Il progetto di illuminazione ha trasformato per un mese, tanto è durata l'installazione, Colonna Traiana in un orologio a scala urbana.

Dal tramonto del sole, per un minuto allo scattare di ogni ora, il monumento s'illumina di luce rosso pomeiano, fino alla mezzanotte, quando sfolgora brevemente di bianco puro; il blu zaffiro saluta il nuovo giorno.

Quattro proiettori Martin Exterior 600 disposti ai quattro angoli del basamento, connessi tramite rete DMX a un semplice PC e controllati dal software proprietatio Martin LightJockey hanno svolto egregiamente il compito.
L'installazione ha richiesto solo 2 ore, comprensive della movimentazione degli apparecchi, da circa 50Kg l'uno.
Gli apparecchi, di grande potenza, dotati di lampade a ioduri metallici da 575W e filtri computerizzati CYM (ciano, giallo e magenta) permettono di selezionare con estrema precisione il colore richiesto.

CAFElab ha scelto per illuminare il marmo il bianco puro, il Rosso Pompeiano e il Ciano, variando intensità e temperatura di colore nel tempo.











Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...