Ristrutturazioni: VADEMECUM per le agevolazioni




Gli iter da seguire per le agevolazioni del 36% e del 55%:

- 36 per cento (scadenza 31 dicembre 2012):

1. Inviare al Centro Operativo di Pescara una comunicazione tramite raccomandata A/R dove si comunica la data di inizio lavori ed il protocollo della pratica di riferimento;

2. Se necessario (art. 99, comma 1, D.Lgs. 81/2008) inviare comunicazione alla Asl di competenza;

3. Pagare ogni fattura relativa agli interventi tramite bonifico bancario o postale, su cui sarà applicata ritenuta d'acconto dl 10%.

- 55 per cento (scadenza 31 dicembre 2010):

1. Pagare ogni fattura relativa agli interventi tramite bonifico bancario o postale, su cui sarà applicata ritenuta d'acconto dl 10%;

2. E' necessaria l'asseverazione di un tecnico abilitato che attesti la conformità di quanto realizzato ai requisiti richiesti;

3. Invio all'ENEA entro 90 gg dalla fine lavori scheda informativa + dati dell'attestato di certificazione;

4. Per i lavori iniziati nel 2010 ma che si protrarranno al 2011, entro il 31 marzo 2011 va inviata all'Agenzia delle Entrate comunicazione di quanto pagato nel 2010.



INFORMAZIONI E PREVENTIVI
per dare una nuova immagine alla tua casa o al tuo luogo di lavoro, non esitare a contattarci:

CAFElab - Studio di architettura
info@cafelab.it
www.cafelab.it




Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...