Il Catasto e gli errori




Frequentemente A volte, consultando i dati catastali riguardanti gli immobili di proprietà capita di riscontrare alcuni tipi di errori.

- Errore sulla persona a cui è intestato l'immobile: in questo caso, possono risultare errati cognome e nome (per le aziende "denominazione"), codice fiscale, luogo e data di nascita (per le aziende "sede legale"), diritti e quota di possesso.

E' possibile rettificare i dati con apposita richiesta.

- Errore sui dati dell'immobile: i dati errati possono riguardare indirizzo, ubicazione (n° civico, piano, interno, ecc.) o evidenti errori materiali nella consistenza (n° vani o metri quadri) dell'immobile di proprietà.
E' possibile rettificare i dati con apposita richiesta.

- Altri tipi di richieste

È inoltre possibile procedere ad altri servizi, quali la registrazione di atti pregressi, non digitalizzati o la correzione di varie tipologie di errori, in genere nati in fase di informatizzazione delle banche dati. Si tratta di fattispecie particolari, la cui individuazione richiede una approfondita conoscenza della materia catastale e buone capacità di diagnosi delle cause delle incongruenze. Pertanto, la redazione di questo tipo di richieste è svolta da tecnici professionisti.

Queste le richieste consentite:

* registrazione atto catasto fabbricati;
* assegnazione identificativo definitivo;
* informatizzazione planimetria;
* registrazione atto catasto terreni;
* registrazione variazione colturale;
* rettifica duplicati di particella;
* passaggio particella terreni a ente urbano;
* segnalazione errori monografie dei punti fiduciali;
* correzione identificativo (da impianto meccanografico);
* assegnazione rendita catastale.



INFORMAZIONI E PREVENTIVI
per dare una nuova immagine alla tua casa o al tuo luogo di lavoro, non esitare a contattarci:

CAFElab - Studio di architettura
info@cafelab.it
www.cafelab.it




Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...