Affitti: obbligo di dati catastali




post allegato alla newsletter del 15/09/10 per abbonarti clicca qui

Per registrare contratti di locazione e affitto di beni immobili dal 1 luglio 2010 e' necessario indicare i dati di identificazione catastale.
Secondo il DL 78/2010, la mancata corrispondenza tra dati indicati ed effettivi o la mancanza di riferimenti catastali portera' all'applicazione di sanzioni di entita' compresa tra il 120% ed il 240% dell'imposta di registrazione per la registrazione del contratto.
Tali norme, volte all'individuazione dei cosidetti "immobili fantasma", interessera' anche i contratti in "comodato d'uso", incentivando la regolarizzazione della posizione catastale degli immobili in oggetto.


INFORMAZIONI E PREVENTIVI
per dare una nuova immagine alla tua casa o al tuo luogo di lavoro, non esitare a contattarci:

CAFElab - Studio di architettura
info@cafelab.it
www.cafelab.it




Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...