Compravendite e conformità catastale: le nuove norme



Entro lunedì 6 luglio non sarà possibile arricchire ulteriormente le proposte riguardanti l’articolo 19 del Decreto Legge 78/2010, in cui è trattata la sanatoria catastale.

Al momento della stipula o della redazione di atti pubblici o scritture autenticate tra vivi per il trasferimento, la costituzione o lo scioglimento di diritti reali sugli immobili esistenti dovranno essere rese all'acquirente, (oltre ai già presenti riferimenti catastali aggiornati) anche le planimetrie e soprattutto le dichiarazioni, di chi vende riguardanti la piena conformità dello stato di fatto rispetto a quello risultante dai documenti.

E' interessante notare come un’attestazione di conformità rilasciata da un tecnico abilitato potrà sostituire le dichiarazioni, che tuttavia potranno essere confermate anche da una sola delle parti mediante un atto successivo.

Il DL sarà proposto al Senato per la conversione in legge martedì 6 luglio.




Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...