Bed&Breakfast: qualche idea per le Guest Bedrooms




Una Guest Bedroom può essere considerata come una camera d'albergo, ma chi sceglie di andare in un Bed&Breakfast di solito si aspetta di trovare un ambiente di sicuro più curato ma anche più personalizzato.
Se l'arredo su cui si vuole puntare non è necessariamente minimal o ultra-modern, ecco alcuni consigli per ottenere una camera elegante e semplice allo stesso tempo.
Per dare un tocco in più, l'ideale sarebbe avere un pavimento in legno, meglio se datato, ideale per creare un'atmosfera calda ed accogliente, ma con un tocco chic.
I mobili, armadio, comodini e tavolo o scrivania, dotato di alcune sedie, sarebbe meglio fossero in legno, con un tono di colore che si accorda al pavimento.
Evitare per i tessuti le fantasie a colori vivaci, danno una sensazione di confusione e sembrano voler nascondere eventuali macchie; lasciando bianche le pareti (o colorandole con una velatura tenue), ed usando colori neutri, a tinta unita o piccola fantasia tono su tono, per le tende e il letto (coperte comprese) si riuscirà a dare, per contrasto, una sensazione di freschezza, pulizia e benessere, utili per il relax dell'ospite.
Per quanto riguarda le decorazioni da appendere il muro, meglio prediligere foto in bianco e nero, incorniciate in maniera semplice, che diano però carattere alla stanza.
Per aggiungere alla stanza un tocco personale, sarebbe opportuno porre in camera un vaso con dei fiori freschi, come benvenuto per il nuovo ospite.
Ultimo consiglio: l'ospite spesso apprezza la possibilità di prepararsi in camera una bevanda calda, quindi perchè non lasciare a sua disposizione un bollitore elettrico, un set da due di tazze ed una selezione di the e tisane?




Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...