"M’illumino di meno”




Il prossimo 12 febbraio la giornata sarà dedicata alla sesta edizione di “M’illumino di meno”, Giornata del Risparmio Energetico.

La manifestazione, con carattere internazionale e durata limitata di un giorno, vuole ricordare come si possa scegliere di utilizzare fonti alternative, a basso impatto inquinante e soprattutto rinnovabili.

In prospettiva di una sempre più diffusa green economy, diventa importante accrescere la consapevolezza delle potenzialità dello sfruttamento di energie producibili da sole, vento, mare, calore del terreno e uso di biomasse.

In occasione di questo evento, molte città aderiranno ad una sorta di black-out volontario: strade, musei, edifici pubblici e privati non accenderanno le luci.

La novità di quest’anno sarà che tutti gli aderenti all’evento provvederanno alla loro illuminazione tramite l’ausilio di sorgenti luminose alimentate solamente da energia rinnovabile, promuovendo la sostenibilità ambientale.
Una torcia alimentata ad energia rinnovabile attraverserà l’Italia, ripercorrendo un percorso simile a quello della fiaccola olimpica, sostando in tutti i punti di rifornimento provvisto di fonti rinnovabili, arrivando alla tappa finale, Roma, per celebrare l’inizio della festa del 12 febbraio.

Per chi volesse segnalare la propria adesione, per scaricare materiale utile alla diffusione dell’iniziativa, oppure trovare altri dettagli sull’evento, è possibile collegarsi al sito:
http://www.caterpillar.rai.it




Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...