Casa-ponte in Grecia







Le case con rivestimento in pietra di solito hanno risultano molto caratterizzate ed anche in questo caso, questa fattoria è davvero particolare.
Il design della casa è una risposta alla duplice particolare topografia del sito e alle tecniche di addomesticamento rurali che in passato hanno modellato il paesaggio delle isole Cicladi.
Oggi, in tempi diversi, le isole Cicladi sono stati rimodellate da una forza molto diversa: la domanda di abitazioni per la vacanza.
Lo studio Deca Architettura ha progettato e realizzato questa casa di campagna ad Antiparos, in Grecia.
Questa casa, biologica, prende forma come un ponte di pietra che si estende tra due pendii erbosi; gli architetti hanno utilizzato le precedenti tecniche dei muri in pietra per ricreare un paesaggio artificiale che unisca sia quello rurale che quello domestici.

Nel prospetto nord-sud e in quello frontale, le colline che accolgono la casa si congiungono in una V molto pronunciata, garantendo la riservatezza della casa su entrambi i lati.
Da est-ovest le facciate hanno come cornice la vista del mare.
Tra queste mura di pietra, quattro cortili interni organizzano la casa in cinque aree funzionali principali.

A causa delle forti pendenze ai lati, gran parte di questa casa sembra essere sepolta all'interno del paesaggio, con la terra rossa e gli ulivi greci che penetrano fine dentro il cortile della casa. Come risultato, risulta protetta naturalmente dalle intemperie ma in compenso è inondata di luce naturale.



Via ARCHDAILY




Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...