PIANO CASA: COSA FARE PER CAPIRE SE E' POSSIBILE USUFRUIRNE IN 10 PASSI




1 - TECNICO: Rivolgersi ad un tecnico abilitato di
fiducia che verifichi:

2 - REGIONE: Informarsi se la regione in cui si trova l'immobile ha già approvato la legge o ancora è nei 90 gg di tempo per definire gli ambiti di applicazione .

3 - COMUNE: Accertarsi che siano passati i termini in cui il comune può decidere limitazioni ed ambiti di esclusione.

4 - ZONA: Verificare in quale zona comunale ricada l'edificio oggetto di modifica (in genere le zone A, cioè i centri storici, sono esclusi da questo tipo di provvedimenti).

5 -EDIFICIO: Informarsi se la tipologia del proprio edificio rientra in quelle modificabili (monofamiliari e bifamiliari).

6 - COSTI: Computare oneri di urbanizzazione e obbligo di reperire aree a parcheggio.

7 - LIMITAZIONI: Rivolgersi ad un tecnico abilitato di fiducia che verifichi cubatura, altezze e distacchi possibili nell'ambito dell'intervento.

8 - PROGETTO: Dal proprio tecnico farsi redarre un progetto completo di capitolato su cui farsi fare i peventivi dalle imprese.

9 - PRATICA: Dal proprio tecnico farsi redigere la pratica edilizia necessaria ad iniziare i lavori (DIA O Permesso di Costruire).

10 - IMPOSTE: Calcolare il nuovo ICI o Tarsu (tassa sui rifiuti).


http://www.architettiroma.it/archweb/notizie/11637.aspx




Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...